sabato 18 dicembre 2010

A me non piacerebbe


Cerco le parole giuste per esprimere questa forza che è in me..
In molti mi avete domandato cosa ti spinge ad amare
e se l' amore che ho nel cuore è uguale per tutti voi.
Vi rispondo che io amo tutti voi per il semplice motivo che in me regna l' amore
Forse è per la troppa sofferenza che ho dovuto affrontare che cerco di rispettare un comandamento: non fare ciò che non vorresti fatto a te..A me non piacerebbe ricevere insulti di ogni genere.
A me non piacerebbe ricevere l' indifferenza delle persone.
A me non piacerebbe ricevere calci
A me non piacerebbe morire di fame e di freddo.
A me non piacerebbe che le persone mi mancassero di rispetto.
A me non piacerebbe sentire urli.
A me non piacerebbe ricevere la cattiveria
Tutte queste cose le ho provate sulla mia pelle.
L' esperienza mi ha insegnato a non insultare, a non essere indifferente al dolore altrui, a non dare calci a nessuno.
Mi ha insegnato a cercare di fare il possibile per dare da mangiare a chi ne ha bisogno, a coprire chi ha freddo, a non mancare di rispetto a nessuno e a non urlare.
Io ho solo il desiderio di portare la luce nei vostri cuori perché dire "ti voglio bene" ad ognuno di voi per l' amore che porto dentro è poco.
Io vi amo e vi ringrazio per i sorrisi sia virtuali che reali.
Sempre la vostra Rossy.

Nessun commento:

Ciao qui potete lasciare i vostri messaggi.